Tag Archives: Silvio Berlusconi

#guerra alla #Libia fuorilegge? no, solo l’ennesimo atto contro la #costituzione

Ieri i Tornado italiani armati di missili sono decollati da Trapani e il ministro della Difesa, alla faccia della trasparenza e della democrazia, oggi si rifiuta di far sapere ai cittadini italiani quello che i cittadini italiani avrebbero tutto il diritto di sapere: cioè se hanno bombardato o no, quindi se siamo in guerra o no, quindi se il governo ha violato l’articolo 78 della Costituzione, entrando in un conflitto armato senza una precedente delibera delle Camere.
La Carta straccia, da D’Alema a B. » Piovono rane – Blog – L’espresso.

Compravendite

Oggi tutti i quotidiani – da destra a sinistra – con toni più o meno trionfali a seconda della convenienza, si sbizzarriscono nel descrivere le trattative per questo o quel deputato in odore di saltare dall’altra parte, per convenienze personali.

Mi stupisce che nessuno dica la cosa più ovvia: innanzitutto che non esistendo vincolo giuridico (ma solo politico o tutt’al più morale) ogni parlamentare vota secondo propria coscienza (anche quando è sporca), ma che per porre rimedio a questa indecenza morale (bipartisan) l’unico provvedimento valido è una nuova legge elettorale che leghi maggiormente (pur senza vincolo di rappresentanza) l’eletto al territorio, ovvero al proprio collegio. Un collegio che al termine del mandato possa dire se quell’onorevole ha avuto un comportamento in linea con il mandato e le aspettative della gente. Purtroppo oggi l’unico legame è con le segreterie dei partiti ed i colonnelli politici di questa seconda repubblica ed ogni valutazione che non tenga conto l’ingegneria elettorale e le sue regole non può che sfociare nel fanatismo politico.

Da leggere: La commedia degli eletti (Corriere della sera)

AUGURI!

Il lato più affascinante di una lunga storia d’amore è che più passa il tempo più si avvicina alla fine inducendoti a guardare oltre.

Auguri presidente!

Clandestini? Un problema del passato

Minuto 3.30 di questo video. Berlusconi annuncia che i clandestini NON CI SONO PIU’. Il problema è risolto.
Evviva. Segnalato da Non Leggerlo.

PS: da lì in poi guardate solo se odiate veramente Bossi, perchè io mi sono veramente commosso per quest’uomo esposto su un palco in questo modo da qualche sciacallo

Anni ’90: cubiste, anni 2000: veline, anni ’10: igieniste

Ora ho le idee più chiare: l’igienista è la professione del futuro. Basta che sulla poltroncina si sdrai Silvio.

L’ennesima Vergogna

bandiera Albania

Lettera aperta al presidente Berlusconi da albanianews.it

Siamo profondamente dispiaciuti e addolorati che il Premier del paese in cui viviamo e aspiriamo a diventarne pieni cittadini, dimostri un atteggiamento altamente offensivo nei confronti del nostro paese di origine e dia un immagine cosi arretrata dell’Italia. Chiediamo una rettifica e scuse formali a tutte le donne albanesi che vivono e lavorano in Italia.

Il Pdl vuole il nucleare, anzi no

nucleare

Beh, alla fine ha ragione Pippo Civati: se il Pdl dovesse vincere in tutte le Regioni, avremmo sconfitto il nucleare di Berlusconi e Scajola.

Dopo Formigoni per la Lombardia, Palese per la Puglia e Zaia per il Veneto, anche Alemanno e Polverini hanno detto di no al nucleare nel Lazio.

Italia, ai confini dell’Europa

Il berlusconismo è regola.

Più di tutto ci deve preoccupare l’indifferenza reciproca fra noi e il resto d’Europa.

Su Piovono Rane trovate la traduzione.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.